[Su SenzaFiltro non parleremo di donne (solo) oggi.] Abbiamo però realizzato una home page alternativa per testimoniare il nostro messaggio di futuro presente, in cui crediamo che al di là dei titoli "al femminile", delle rubriche "al femminile", dei punti di vista "al femminile", degli asterischi, di qualche forzatura grammaticale, ci sia bisogno qui più che altrove, di normalità. Una normalità in cui non sia necessario spiegare la necessità delle uguaglianze (di genere, anagrafiche, religiose, razziali), ma sia fondamentale raccontarne costantemente e quotidianamente la ricchezza. E chi ancora non ha capito che questa pandemia oltre ad aver rivoluzionato le geografie e i modelli di lavoro ha anche accelerato l'annullamento delle diversità e l'importanza delle contaminazioni, ha già perso. Le nostre battaglie di uguaglianza le conduciamo tutti i giorni, le testimoniamo con pensieri e azioni tangibili e durano 365 giorni. 366 quando l'anno è bisestile.

Spero che questa decisione ti renda ancor più orgoglioso/a di aver sottoscritto un abbonamento con il nostro giornale.

Solo i membri che hanno accesso a questo post possono leggere e scrivere commenti.