Passa al contenuto principale

Perché continuare

Cari amici e care amiche,

oggi scrivo personalmente a voi che avete scelto la membership della McMusa, per più di un motivo!

Come sapete e come vi dico spesso, grazie a voi il 2023 è stato per me è un anno di importanti traguardi e di grandi orizzonti: il sostegno economico che mi assicurate ogni mese mi ha dato la possibilità di scrivere Sparire qui, di pubblicarlo e di andare in giro per l’Italia a promuoverlo. Allo stesso modo, Valeria ha potuto assentarsi dal lavoro per la nascita di Pietro e al suo posto abbiamo potuto ospitare tante voci giornalistiche di qualità e di carattere. Per gran parte dell’anno, inoltre, la nostra squadra si è allargata per includere anche il lavoro strategico di Ginevra e quello di restyling di Thomas.

A parte ciò che questa membership ha permesso a noi, però, oggi vorrei rivolgere l’attenzione verso un altro obiettivo che abbiamo raggiunto insieme: scegliendo questo progetto avete scelto un certo tipo di racconto e di sguardo sull’America. Un certo tipo di giornalismo indipendente che passa attraverso le storie, le esplorazioni, i dibattiti, i libri, la pop culture ed è libero da qualsivoglia spinta che non sia la critica, l’inclusione, lo spirito di ricerca e la pluralità di voci. Soprattutto quelle meno rappresentate. Questa membership, quindi, ci permette di vivere e fare nostra un’America reale, varia e lontana da ogni stereotipo (e anche da ogni storia già trita e ritrita).

E allora eccoci qui alle porte di un 2024 in cui accadranno due cose diverse ma complementari:

  • a novembre ci saranno le nuove elezioni presidenziali e

  • la McMusa (cioè io e il mio team) si concentrerà meno su tour e corsi e più sull’attività editoriale, in primis questa membership (e poi le newsletter Sogni Americani e States): attraverso il podcast Miglia andremo a conoscere luoghi e storie decisivi per il voto, attraverso la newsletter Mac&Cheese assaggeremo la cultura che influenza ogni giorno gli Americani, attraverso il bookclub LIT (che è una delle cose più belle che io abbia mai costruito sul lavoro, davvero!) leggeremo libri e conosceremo personaggi che amplieranno la nostra consapevolezza sui desideri e le aspettative di chi il 5 novembre andrà alle urne.

Ecco perché continuare, allora, a stare qui!

E, magari, regalare questa possibilità anche ad altre persone per Natale: lo sapete - vero - che cliccando qui (Si apre in una nuova finestra) si possono scegliere e personalizzare i piani da mandare in regalo? 🎁🎄

Scusate, non ho saputo resistere ai gattini :)

Per oggi mi fermo qui allora, augurandovi buona strada (verso le feste e molto oltre) e ringraziandovi di cuore come e più di sempre: dicembre sarà ancora pieno di storie americane di prima classe e dietro l’angolo c’è un nuovo anno di grande impegno e grande interesse! Viverlo insieme sarà ancora una volta un onore e un piacere.

Marta

PS: nelle prossime settimane facciamo un Best of 2023 all together? Se vi va scrivete nei commenti qui sotto la vostra “cosa” preferita della membership di quest’anno: tappe, letture, momenti, storie. Vale tutto! E grazie ancora.

3 comments

Vorresti vedere i commenti?
Abbonati a La McMusa e partecipa alla conversazione.
Sostieni