Passa al contenuto principale

Come cautelarsi se risponde il titolare del sito per i trattamenti dei dati raccolti da terzi (OPENAI)

Il Garante su Agenda Digitale ipotizza la responsabilità dei titolari che non spiegano i rischi dei trattamenti di terzi.

In quale caso ?

Nel caso dei siti internet. Il titolare risponde anche del trattamento dei dati personali presenti sul sito e trattati da terzi, senza autorizzazione.

Possibile ?

E' una nozione non cosi' evidente, ma legata alla minimizzazione, sin dai tempi dei motori di ricerca, per i quali la considerazione e' identica (sia per strumenti sia di fatto).

Vediamo insieme come qualunque azienda o titolare di sito deve preoccuparsi a rendicontare come affronta nuovi trattamenti da parte di terzi, anche senza accordi o autorizzazione.

Per approfondire: wpkit.it (Si apre in una nuova finestra) e privacykit.it (Si apre in una nuova finestra) con i 10 documenti da avere nel trattamento di dati personali.

Per leggere questo post devi diventare un affiliato. Gli affiliati ci aiutano a finanziare il nostro lavoro per permetterci di continuare a farlo il più a lungo possibile.

Scopri i nostri piani (Si apre in una nuova finestra)

Argomento Privacy

0 comments

Vuoi essere la prima persona a commentare?
Abbonati a Caffe20.it e avvia una conversazione.
Sostieni