Passa al contenuto principale

Come coinvolgere la tua comunità in quello che fai

Una buona fetta dei tuoi lettori, ascoltatori o spettatori sarà più che disposta a sostenerti con le adesioni, pagando regolarmente, ma può aiutarti anche in tanti altri modi preziosi. Modi che non hanno nulla a che fare con il denaro.

Coinvolgere il pubblico nel tuo lavoro può essere un ottimo modo per offrire ai tuoi membri ulteriori vantaggi. Allo stesso tempo, potrai accrescere le competenze della tua squadra e consolidare la tua comunità.

Comprendere le motivazioni

I membri che sono disposti a fare un passo in più per aiutarti possono essere divisi in tre gruppi, ciascuno con la propria motivazione:

  • Vogliono essere parte della comunità, perché hanno a cuore il tuo progetto
  • Vogliono imparare una nuova abilità, o
  • Vogliono conoscere meglio il tuo modo di lavorare

Individuare quali ragioni possono muovere determinati membri — e come queste possano risuonare in ciò che fai  —, ti aiuterà a garantire un vantaggio reciproco. Potresti non riuscire a pagare i tuoi membri per il loro lavoro, ma questo è un motivo in più per assicurarti che ci sia un’esperienza di valore, in cui si sentano realmente apprezzati.

Una volta trovate le motivazioni, è ora di pensare ai compiti da proporre! Ci sono tantissimi modi per coinvolgere la tua comunità in quello che fai.

Proporre spunti e idee per storie nuove

Sulla piattaforma giornalistica Krautreporter, finanziata dai suoi membri, gli autori non solo si considerano giornalisti, ma anche esperti nell’avviare conversazioni. Il loro compito è duplice: da una parte, produrre e offrire storie a oltre 13.000 membri; dall’altra, dialogare con loro, per capire quali siano gli interessi comuni, le inchieste più avvincenti, e quali miglioramenti proporre alla piattaforma per soddisfare la loro curiosità.

Strumenti per rompere il ghiaccio

Esistono tantissimi strumenti a disposizione dei giornalisti che vogliono dialogare con la propria comunità: strumenti personalizzabili di community forum come Discourse, gruppi privati su Facebook che permettono ai membri di confrontarsi, ma anche newsletter dedicate a temi specifici.

Quindi, cosa vuoi sapere?

Chiedere semplicemente alla tua comunità cosa le passa per la testa sembra quasi troppo ovvio, troppo facile. Eppure, è stato uno dei metodi più efficaci per Krautreporter per avere nuove idee e sviluppare storie.

Quando i membri partecipano al processo di selezione delle storie, sono molto più propensi a tornare a leggere i risultati, dal momento che hanno investito del tempo nel progetto.

Ecco tre dei modi più efficaci per sollecitare spunti e idee nella tua comunità:

  • Indagini per scoprire cosa sanno già su un determinato argomento, o quali sono i loro punti deboli,
  • Sondaggi, dove possono votare una serie di argomenti,
  • Oppure la domanda molto aperta che Krautreporter ama usare: "Quali domande avete su [un certo argomento]?” Quando il caporedattore Rico Grimm si è rivolto ai lettori di Krautreporter per capire cosa sapessero sul tema bitcoin, ha strutturato il suo articolo in modo da rispondere a tutte le domande della comunità. (Maggiori informazioni sulle strategie di coinvolgimento di Krautreporter nel loro Engaged Journalism Playbook).

I membri come fonti

I membri hanno già investito nel tuo progetto, quindi perché non usarli come fonti per il tuo lavoro?

Segui l’esempio di Krautreporter e prova a conoscere i membri della tua comunità, nel momento in cui si iscrivono. Chiedi loro di compilare un breve modulo con la loro occupazione, il loro percorso scolastico e i loro interessi sulla pagina di iscrizione. Così, avrai una corposa banca dati di fonti, a cui potrai chiedere una mano ogni volta che dovrai fare ricerca per una nuova storia.

I membri conducono ottime interviste sui temi di cui sono esperti, ma possono anche offrire eccellenti testimonianze in ogni ambito dell’esperienza umana. Invia loro un questionario come parte del tuo reportage e guarda cosa ne viene fuori.

Una volta che avrai coinvolto un membro come fonte, assicurati di riconoscere pubblicamente il suo contributo. È un ottimo modo per premiare i membri la cui motivazione principale è il desiderio di far parte di qualcosa di più grande — vogliono sentirsi valorizzati.

Puoi citarli nelle tue storie, menzionarli nel tuo podcast o su un tweet, o creare un link al loro nuovo grande progetto nel forum dedicato alla tua comunità. Vedere che valorizzi i tuoi membri incoraggia anche gli altri a partecipare.

Raccogliere risorse

A volte, quando i giornalisti di Krautreporter lavorano a una grande storia, si rivolgono alla loro comunità per chiedere se hanno consigli e articoli sull'argomento, o se hanno qualche libro da prestare per il lavoro di ricerca. Questo è un modo semplice ed efficace per coinvolgere membri che magari non hanno molto tempo, ma che vogliono comunque contribuire con risorse o intuizioni a costo zero.

Raccogliere e analizzare dati

Sei un giornalista che ha a che fare con una mole impressionante di dati? Allora questo è ciò che fa per te.

Alcuni membri potrebbero essere felici di aiutarti a raccogliere dati per il tuo progetto, o passare un paio d'ore a settimana a setacciare informazioni utili a risolvere un caso di frode, identificare le incongruenze o cercare anomalie che possano diventare la tua prossima grande inchiesta.

Ad esempio, la recente ricerca della piattaforma no-profit Crowdnewsroom sui mercati immobiliari ha raccolto i contributi di 1000 abitanti di Amburgo, tutti desiderosi di aiutare ad approfondire le sfide abitative della loro città.

Assicurati solo di avere ben chiare le leggi locali sulla protezione dei dati prima di iniziare — l'ultima cosa di cui hai bisogno è mettere in pericolo i tuoi membri o te stesso.

Sviluppare e condividere competenze professionali

Alcuni membri saranno lieti di offrirti gratuitamente le loro competenze professionali, se ciò consentirà loro di accedere a un nuovo pubblico, mentre altri saranno più interessati ad apprendere nuove abilità. Assicurati di capire in quale delle due categorie rientra un membro, quando valuti se è adatto al compito, e che questo corrisponda alla sua motivazione e al suo livello di competenza.

Queste abilità potrebbero includere: progettazione grafica, fotografia, copywriting, correzione di bozze o anche contabilità. Fai sapere alla tua comunità di cosa hai bisogno e vedi cosa hanno da offrire.

I membri non dovrebbero mai avere la sensazione di essere sfruttati come manodopera gratuita. Assicurati quindi che in qualsiasi modo tu li voglia coinvolgere, ci sia un vantaggio reciproco. E ricordati di ringraziare come si deve!

Reclutare nuovi membri

Chi potrebbe promuovere il tuo programma di adesioni, se non le persone che già ci guadagnano così tanto? I membri sono gli ambasciatori ideali.

Potresti organizzare un incontro per i potenziali rappresentanti per istruirli su come comunicare il tuo progetto. Il vantaggio per loro? Una maggiore comprensione del tuo modus operandi e la possibilità di sentirsi parte di un progetto di cui vanno fieri.

Oppure, se questo non rientra nel tuo orizzonte, potresti provare un programma di raccomandazione, basato sul passaparola. Pubblicazioni come la newsletter Morning Brew hanno costruito programmi simili per premiare i membri che li raccomandano ad altri.

Moderare forum o gruppi

Moderare le discussioni online può essere molto impegnativo, ma i tuoi membri più fidati possono essere ottimi moderatori di forum o gruppi Facebook. È un compito che possono svolgere da casa, nel tempo libero, e se il forum tocca argomenti a loro cari, acquisiscono una preziosa conoscenza insieme a una nuova abilità.

Ci sono molti modi per coinvolgere la tua comunità e consentire loro di partecipare alla tua missione. Siamo curiosi di sapere quali strumenti si addicono meglio al tuo lavoro!